PELLEGRINAGGIO ARTUSIANO

Giornalisti, cuochi e appassionati in cammino nel nome di Pellegrino Artusi

…vivere di gesti inconsulti…

Quando sul blog di Stefano Tesi ho letto del Pellegrinaggio Artusiano,mi sono detto:”questi non sono normali”! Faccio passare 1,06 secondi, rileggo e mi sono ridetto: “questi non sono veramente normali, ma con tutte le cose non normali che ho fatto in vita mia, questa m’intriga non poco”. Resto pensieroso per 1,06 secondi ed esclamo:”se mi vogliono io parto con loro”.
Inizia la ricerca dei Pellegrini e, da veri Pellegrini, sono introvabili; Romanelli irrangiungibile,Tesi in Romania (poi mi deve spiegare cosa ha mangiato e bevuto in quei posti), quindi chiamo la Locanda del Frassineti.
Squillo di telefono e dall’altra parte risponde una voce giovanile da bella fiorentina con:”pronto chi parla?”…
Signora, dico io, c’è il Sig.Stefano? Passano 1,06 secondi e la Signora risponde:”non sento urla in cucina, quindi Stefano non c’è, tornerà più tardi!”
Ringrazio e dopo 1,06 secondi mi rendo conto che questi Pellegrini devono per forza far parte della mia esperienza di vita. Ricontatto più tardi il Frassineti che,con voce semibaritonale, serena e da grande capo, mi dà il “benvenuto a bordo”. Gioisco, ma dopo 1,06 secondi mi guardo allo specchio e mi dico:”Bravo bischero..e ora se hai coraggio rinuncia!” Io non ho coraggio,quindi il dado è tratto…PARTO!! Inizia una tabella di allenamento ferrea, scarpe da running ai piedi, coltello e forchetta nelle mani; è così che vado avanti da una settimana. Dopo una domenica di scambio di consigli per email che spaziavano da trattati di alimentazione sportiva, medicina e corsi per estetista professionista, è iniziata la vera ansia da prestazione….sportiva naturalmente…
Ora non arriverò a Firenze in 1,06 secondi, ma sono felice di aver preso questa decisione in 1,06 secondi perchè penso di aver trovato delle persone speciali e perchè il VERO PELLEGRINO, sarà fiero di noi quando il 30 marzo vedrà arrivare questi pazzi a rendergli omaggio.
Nobili saluti
Marco Sodini

Advertisements

Filed under: Allenamenti, Pellegrinaggio 2011, Preparativi, , , , ,

3 Responses

  1. Buongiorno, avrei una richiesta: sarebbe possibile avere una foto autografata con Berardi e Romanelli con lo zaino in spalla??? Sarebbe priceless 😉
    Buona passaggiata, vi seguirò, a tavola magari in una delle serate al ristorante però…

    Mirco

  2. per un gesto inconsulto (che invidio) un meditato rifiuto causa impegni… ragazzi prendersi cinque giorni così è un lusso che non mi son potuto permettere ma vi seguirò, anche a mezzo stampa. come dicono i livornesi vi ho nel cuore ma…

  3. stefano tesi says:

    Caro Marco,
    durante i 117 km di “passeggiata” non mi mancherà certo il tempo per raccontarti delle mie avventure rumene e delle sorprendenti esperienze enogastronomiche che ho fatto da quelle parti. Casomai mi mancherà il fiato, ma abbi fede…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Join 4,174 other followers

Ripartiremo da qui

Twitter



%d bloggers like this: